IL PALAZZO DI TOBIA PALLAVICINO

camera di commercio

IL nobile Tobia Pallavicino, che aveva fatto la sua fortuna commerciando in Allume, si fece edificare tra il 1558 ed il 1561 un palazzo in quella che, al tempo, era considerata la via più di tendenza, diremmo oggi, di Genova, la Via Nuova ora via Garibaldi. Ia costruzione fu affidata a Gio Battista Castello detto il Bergamasco che decorò anche gli interni del primo piano. L’ attuale struttura fu dovuta ai lavori d’ ampliamento voluti dai Carrega all’ inizio del 700 quando comprarono il palazzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...