UNA FONTANA PER CELARE LA VERGOGNA

fontana dei vacchero

Nell’ anno del Signore 1628 Giulio Cesare Vacchero cospirò contro la Serenissima Repubblica di Genova a favore dei Savoia, quando il tradimento fu scoperto, fu condannato a morte, i suoi figli esiliati e la sua casa distrutta. Lì dove sorgeva, in via del Campo, fu posta una colonna infame sulla quale il Vacchero ” perditissimi Homines ” viene in perpetuo ricordato. I suoi discendenti, per nascondere tanta vergogna, ottennero dal Doge il permesso di erigere davanti alla colonna una fontana monumentale, così che almeno i viandanti non l’ avrebbero vista, ed é ancora lì a mostrarci, se ce ne fosse bisogno, come il detto ” sic transit gloria mundi” é valido allora come ora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...