L’ ART DU CONFISEUR

pietro romanengo fu stefano

Nel Lontano 1780, Antonio Maria Romanengo da Voltaggio giunse a Genova ed aprì un negozio di di generi coloniali e spezie, due dei suoi figli si dedicarono alla produzione di frutta candita, confetti e cioccolata alla moda francese, diventando in poco tempo famosi sia nel genovesato che fuori di esso. Il negozio di via Soziglia, nel centro storico, fu rimodernato nel 1814 e la ditta fu chiamata Pietro Romanengo fu Stefano in ricordo del padre e dopo tanti anni si chiama ancora così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...