UNA PORTA SEGRETA PER LA CAPPELLA RAGUSEA

Nella chiesa di Santa Maria di Castello vi é una grande sacrestia rivestita da una boiserie in noce con pannelli intagliati a punta di diamante del XVII secolo, Una delle ante di questo grande mobile cela una porta segreta  da cui si accede all’ antica cappella di san Biagio, più conosciuta come cappella Ragusea, questo luogo di culto, era dedicato agli abitanti di Ragusa, l’ odierna città di Dubrovnik sulla costa dalmata, che a Genova avevano fondaci e magazzini. Proprio qui si trova un capolavoro di Ludovico Brea, la cosiddetta      ” pala d’ ognisanti ” dipinta nel 1513 per Teodorina Spinola.

???????????????????????

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...