IL POZZO DI GIANO

IL POZZO DI GIANO

…intorno nell’ aria del crepuscolo si intendono delle risa
serenamente, e dalle mura sorge una torricella rosa
tra l’ edera che cela una campana :
mentre, accanto, una fonte sotto una cupoletta
getta acqua, acqua ed acqua senza fretta….
( da ” Canti orfici ” di Dino Campana )

Così viene descritto dal Campana il pozzo collocato nel lato di levante della piazza Sarzano, Questo pozzo coperto da un chiosco colonnato a pianta esagonale attingeva l’ acqua da una grande cisterna, ancora esistente, alimentata dall’ acquedotto civico costruita nel 1583, Il busto di Giano bifronte, opera degli scultori lombardi Della Porta realizzato nel 1536 fu collocato sopra in un secondo tempo, prima abbelliva la fontana di piazza Marsala.

Una delle ipotesi sull’ origine  del nome di Genova dato alla città sarebbe quella che deriva dal dio Giano bifronte, un dio che guarda il futuro con una faccia e con l’ altra il passato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...