UN PRESEPE NAPOLETANO A GENOVA

corteo mago nero

Nel convento di Nostra Signora del Rifugio in monte Calvario sito in via Centurione Bracelli di Genova, le suore Brignoline ogni anno allestiscono un presepe che costituisce un unicum a Genova per le proporzioni delle statuine e la loro origine partenopea, questo eccezionale complesso costituito da una quarantina di personaggi ed una decina di animali in legno intagliato e policromato di grandi dimensioni, sono infatti  da attribuirsi ad una bottega napoletana attiva nell’ ultimo quarto del XVII secolo, forse all’ artista Nicola Fumo ( 1647 – 1725 ) uno dei più rinomati scultori su legno attivo a Napoli e  non solo. Le sculture sono ancora in legno, quindi precedenti all’ affermazione dei manufatti in terracotta che da XVIII secolo contraddistinsero i manufatti presepiali partenopei. La caratterizzazione delle figure determina veri e propri tipi riconducibili alla tradizione napoletana e si nota una poetica colta e raffinata che miscela accenti di vivace realismo con sprazzi rococò ed un classicismo tardo secentesco. Nella foto il corteo del Mago africano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...