L’ ANTICO QUARTIERE DI PICCAPIETRA NON C’ E’ PIU’

balilla 2

… Creddeime poche votte ho ciento gente no m’ emoscionn-o troppo facilmente ma quando ho visto cazze a picconae a stansa dove gh’é nasciuo mae moae me se affermou qurcosa propio chi ho ciento e ho pregou cosci: Piccon dagghe cianin son tutti corpi daeti in scio mae cheu se propio fane a meno ti no peu piccon dagghe cianin…

( da ” Piccon dagghe cianin ” di De Santis e Pesce )

Traduzione per i foresti ( forestieri )

…Credetemi gente poche volte ho pianto non mi emoziono troppo facilmente ma quando ho visto cadere a picconate la stanza dove vi nacque mia madre mi si é fermato qualcosa proprio qui ho pianto ed ho pregato così: piccone dacci piano sono tutti colpi dati sul mio cuore se proprio non ne puoi fare a meno piccone dacci piano…

A Genova l’ antico quartiere di Piccapietra non esiste più, ora ci sono moderne palazzate che circondano il monumento di Giovanni Battista Perasso detto ” Balilla ” che nel 1746 ebbe il coraggio di ribellarsi e di tirare un sasso contro i soldati austriaci che avevano occupato la città, dando il via ad un’ insurrezione che avrebbe portato alla sua liberazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...