STORIA D’ UNA REGINA SFORTUNATA

margherita di brabante

Margherita di Brabante, moglie dell’ imperatore Enrico VII, accompagnando il marito, che era sceso in Italia con il suo esercito, morì prematuramente a Genova dove fu sepolta nella chiesa di San Francesco di Castelletto, aveva solo 35 anni. Enrico, in ricordo della sua amata, commissionò allo scultore Giovanni Pisano un monumento sepolcrale per ricordarla nel 1313.
Ma la sfortuna di Margherita si accanì contro di lei anche da morta, infatti nel 400 il convento venne distrutto dai francesi ed il monumento funebre andò disperso. Solo alcuni frammenti rimasero ed alcuni di questi si possono ammirare nel museo di Sant’ Agostino in piazza Sarzano, il più significativo é l’ anima di Margherita che sorretta da due diaconi s’ innalza verso il Paradiso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...