GENOVA DA…MARE

la lanterna de zena

Non si può non amare Genova, bisogna amarla a tutto respiro

con tutti i suoi contrasti, i suoi umori, odori,colori forti

in tutte le sue stagioni ove si nasconde e svela.

Amarla nelle sue giornate di pioggia battente sui muri di pietra

col mare gonfio di rabbia, la stessa degli ombrelli della gente che corre e si scontra,

amarla con quei suoi squarci di luce immersi nell’ombra dei caruggi,

coi gatti padroni del cielo sui tetti ed i cornicioni gravidi di colombi

e piccioni a filo d’ aria, e i gabbiani impazziti che giocano sulle strade

lontani dal mare. Amarla con le sue ultime luci della sera

sulle ardesie luccicanti delle case come dorsi di acciughe lampeggianti nell’acqua.

Amarla e basta, senza tante parole, in silenzio così, con quel sapore

di vento e di sale di quando si mangia la focaccia sulla spiaggia davanti al mare.

Da ” Ricordati di me ” scritti d’ amore di Roby Carletta

Annunci

Un pensiero su “GENOVA DA…MARE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...