UN ‘ ANTICO BORGO PER UN POETA

Boccadasse - Copia

Edoardo Firpo, poeta dialettale, scrisse questa poesia sul borgo genovese di Boccadasse:

“O Boccadaze, quando a ti se chinn-a
sciortindo da o barboggio da cittae,
s’ a l’ imprescion de ritorna in ta chinn-a
o de cazze in te brasse d’ unna moae.
Pa che deslengue un pò l’ anscia da vitta
sentindo comme lì seggian fermae
ne-a bella intimitae da to marinna
a paxe antiga e a to tranquillitae.

Che tradotto per i ” foresti ” ( forestieri ) significa :
O Boccadasse, quando si viene da te
uscendo dai rumori della città,
si ha l’ impressione di ritornare nella culla
o di cadere tra le braccia d’ una madre.
Pare che si sciolga un po l’ ansia della vita
sentendo come lì si sian fermati
nella bella intimità della tua spiaggia
la tua pace antica e la tua tranquillità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...