LA MADONNA DELLA CASTAGNA

madonna castagna

All’ inizio del XIX secolo, un muratore trovò tra le rovine del convento dei padri minori del Chiappeto una tavola con sopra dipinta una Madonna con il bambino Gesù sovrastata da due angeli, la prese e la portò al parroco della chiesa di Santa Maria della Castagna a Quarto ( Genova ), Castagna perché in questa area La famiglia dei Castagna aveva terreni e proprietà compresa l’ attuale villa Quartara. L’ immagine sacra firmata da Andrea da Asti e datata 1424 fu nel 1936 collocata all’ apice dell’ altar maggiore spodestando la precedente Madonnina in legno dipinta in policromia che secondo una leggenda fu rinvenuta nella cavità d’ un albero di castagno. La devozione  nei confronti della Madonna delle Grazie crebbe e si radicò nella zona di Quarto, al punto che le fu attribuita la protezione dall’ epidemia di colera  che fece strage tra gli abitanti di Genova all’ inizio del XIX secolo lasciando incolumi tutti gli abitanti della zona.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...