UN’ESTASI INDIMENTICABILE

pelle

Honoré Pellé, artista nato a Gap nel sud della Francia nel 1641, giunse a Genova presumibilmente nel settimo decennio del XVII secolo, non ci sono cartolari che possano attestare un discepolato presso la bottega di Pierre Puget il cui principale committente fu il marchese Francesco Maria Sauli, tuttavia è probabile che ciò sia avvenuto perchè proprio  il Sauli giudicò il suo primo lavoro documentato e quando il Puget rientrò definitivamente in Francia, il Pellé aprì a Genova una sua bottega dove era possibile lavorare il marmo, il legno e fondere metalli; abitava in via Balbi vicino alla chiesa della S.S. Annunziata del Vastato, e in questo tempio, nella cappella posta nel transetto destro dedicata a Sant’ Antonio da Padova ( o se preferite  da Lisbona dove il santo nacque ),  c’ è un ” S. Antonio da Padova in estasi ” in legno intagliato, scolpito, dipinto in policromia e parzialmente dorato che è stato a lui attribuito, ( attribuzione non da tutti condivisa ) che ci mostra  come  questo maestro  avesse assimilato in pieno la lezione barocca.

Annunci

2 pensieri su “UN’ESTASI INDIMENTICABILE

  1. caro Mauro tu che sei un fine osservatore degli artistici segreti, potresti parlarci delle altrettanto artistiche “estasi” come nascono, a chi sono dedicate, che messaggio volevano dare e chi ne erano gli autorevoli autori?

    Piace a 1 persona

    1. Caro Roby le ” estasi ” avevano uno scopo didascalico educativo, il desiderio da parte dell’ uomo di penetrare l’ Assoluto, il messaggio che volevano dare questi artisti era che attraverso la ” conoscenza ” potevano arrivare alla felicità, conoscenza del mondo ultraterreno negata ai più e rivelata ai santi da imitare quindi per sollevare il “sipario ” e dare una risposta ai grandi interrogativi della vita.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...